ENOLIEXPO DI BARI VERSO IL SOLD OUT
10 Gennaio 2022

ENOLIEXPO, UN BILANCIO PIÙ CHE POSITIVO OLTRE 10 MILA PRESENZE E TANTE ATTIVITÀ

L’EnoliExpo di Bari – che ha aperto ufficialmente la programmazione della Fiera del Levante dopo la pandemia – va in archivio con un bilancio estremamente positivo. Oltre 10 mila presenze nel nuovo padiglione nei tre giorni di rassegna espositiva, apprezzando le innovazioni proposte dai circa 200 espositori presenti e partecipando agli oltre venti appuntamenti tra convegni e attività divulgative.

Un successo certificato da un generale consenso che premia la piena collaborazione tra tanti soggetti, tutti coinvolti a pieno titolo per la migliore riuscita della manifestazione, che hanno permesso di mettere in luce le eccellenze della realtà pugliese e nazionale sotto il profilo della produzione, della trasformazione, della ricerca, della formazione.

Preziosa la partnership con FederUnacoma che ha dato grande impulso alla presenza di macchine agricole per la lavorazione di oliveto e vigneto, così come fondamentale è stato il ruolo della Regione Puglia e della collaborazione tra tale Ente, l’Università di Bari e l’Associazione frantoiani per la puntuale animazione dello stand. Importante il ruolo di Assoenologi, al pari di quello delle Associazioni delle OP, da Italia Olivicola a Unapol ed Unaprol, quest’ultima attiva anche con le lezioni di Evoo School. Tra i tanti soggetti coinvolti meritano di essere citati l’Associazione Donne della Vite e Vinidea per le attività convegnistiche sul vino, Aifo e i Mastri Oleari per quelle sull’attività dei frantoi, New Holland come main sponsor insieme a IntesaSanPaolo.

A tutti loro, così come agli espositori ed ai visitatori, i sinceri ringraziamenti di tutto lo staff di EnoliExpo e l’arrivederci al 2024.

Bari, 14 Marzo 2022